Chi l’ha detto che il fitness e l’allenamento sono discipline esclusive riservate e accessibili solo a ragazzi e ai giovani? Forse chi ha una visione parziale o distorta dell’allenamento e crede che ci si alleni solamente per raggiungere obiettivi sportivi o scolpire il fisico, aspetti che per diversi motivi, gli adulti possono essere meno coinvolti. Se invece si considera il fitness per gli adulti come una modalità di benessere, di crescita psicofisica, di maturazione personale, non ci sono limiti di età. E non devono esserci. Vediamo perché.

Abbiamo più volte parlato di come faccia bene allenarsi all’aria aperta e dei numerosi vantaggi che questo tipo di attività produce; vediamo quindi come e perché anche per gli adulti sia possibile parlare di fitness workout.

Il fitness workout per adulti

Le ragioni a favore del fitness per gli adulti è possibile riassumerle in una semplice, ma esaustiva domanda: “perché no?”.

Sono ormai evidenti a tutti, anche con il supporto di diversi studi scientifici multidisciplinari, i danni derivanti dall’inattività fisica. Non fare sport, fitness o qualsiasi modalità di allenamento, fa male; perché quindi non iniziare a farlo (o continuare) in quella fase della vita, come l’età adulta, dove i rischi per la salute sono in aumento e l’organismo tende con più fatica a smaltire ogni sorta di difficoltà fisica?

Un allenamento completo, come il fitness workout per adulti produce benefici evidenti e immediati su diversi elementi e funzioni del corpo umano, dallo sviluppo muscolare all’attività aerobica, passando per il miglioramento delle articolazioni, del peso, dell’elasticità fisica e molto altro ancora.

Quando abbiamo parlato del circuito di fitness per l’allenamento outdoor abbiamo anche esposto le ragioni della bontà di allenarsi all’aria aperta e non al chiuso: “Possiamo allenarci all’aria aperta in ogni periodo dell’anno e, invece che stare al chiuso come a casa o in palestra, possiamo gioire di tutto quello che accade intorno a noi e della natura che ci circonda. Tutto questo, ci aiuta molto ad alleviare lo stress e a favorire il benessere generale dell’organismo.

Queste modalità di allenamento permettono anche di socializzare e gli adulti, soprattutto gli anziani, sanno quanto sia terribile ritrovarsi soli e senza qualcosa da fare dopo una vita passata a lavorare. Allenarsi quindi in compagnia è una scelta vantaggiosa sia dal punto di vista sociale e relazionale, ma anche sul fronte della sicurezza, soprattutto con l’aumentare dell’età dove potenzialmente possono aumentare gli incidenti.

Invecchiare bene con il fitness workout

L’attività fisica e l’allenamento, come dicevamo all’inizio, non devono essere intesi esclusivamente come metodi per avere un fisico scultoreo o da copertina; l’allenamento, soprattutto quello all’aperto, è un’esperienza di vita nuova e rivoluzionaria che accompagna le persone nella loro fase di crescita, quindi anche in quella dell’invecchiamento.

Sì, si può invecchiare bene con il fitness workout permettendo al fisico di beneficiare di tutti gli aspetti positivi di un’attività regolare e personalizzata sulle proprie esigenze e peculiarità, ma anche per quel che riguarda l’umore e il benessere psicofisico generale, obiettivo principe di ogni esercizio fisico.

Molti problemi sociali, senza entrare necessariamente in analisi di una realtà complessa e articolata, derivano proprio da una concezione distorta dell’esistenza: si vive solo per produrre e una volta terminate le possibilità (fisiche, mentali o legali) ci si ritrova di fronte ad un vuoto impressionante, una perdita di senso della propria vita. Non si tratta nemmeno di voler esaltare forzatamente il fitness workout per gli adulti e per gli anziani, ma è evidente come si tratti di una disciplina che possa aiutare le persone a stare bene, a prescindere dalla loro età e dal loro grado di preparazione atletica. Non si tratta nemmeno, infine, di un mero passatempo, di un modo di riempire le proprie giornate. L’allenamento è una scelta di vita, un modo di vivere bene e meglio rispetto a tutte le tensioni quotidiane che ognuno regolarmente vive.

Ovviamente anche nel caso degli adulti e degli anziani non ci si improvvisa allenatori, nemmeno di sé stessi, e bisogna scegliere programmi di allenamento specifici e adatti alle singole realtà. Bisogna concentrarsi costantemente nella preparazione di un programma di allenamento, con una pianificazione specifica e una misurazione costante dei risultati raggiunti, in modo da poter monitorare costantemente i propri risultati e porsi sempre nuovi obiettivi.